sabato 25 maggio 2019

APPASSIONATI E APPASSIONANTI: I COLLEZIONISTI DEI CAVALIERI DELLO ZODIACO

Un po' in tutto il mondo si sono moltiplicati a vista d'occhio coloro che, con sacrificio e passione collezionano dai modellini a qualsiasi cosa riguardi i Saint Seiya.
Quello dei Cavalieri dello Zodiaco è un brand che dopo aver passato un periodo grigio intorno ai primi anni del 2000, in cui le uscite per gli appassionati erano merce rara, dal 2011 con la distribuzione del primo Myth Cloth in versione EX Saga Gemini ha visto una vera e propria età dell'oro.


Nel mondo i collezionisti sono migliaia, dal sottoscritto a probabilmente tu che leggi. Dai più famosi come il detentore del Guiness dei primati, il peruviano Jorge Luis Vásquez Flores che detiene la più vasta e completa collezione di articoli inerenti i Saint Seiya al mondo, a Mike Tigra (Mike Geradon) un famoso Youtuber belga, conosciuto per la completezza della sua collezione (ora venduta) di Myth Cloth, diorami e uno spiccato stile nel saperli posare con carisma e personalità. Senza dimenticarsi di Haroria, forse colui che nel panorama di Youtube, diede il via agli unboxing nel mondo Saint Seiya, sicuramente il precursore di tutti coloro che sono venuti dopo.

Nel panorama italiano abbiamo anche noi i nostri appassionati, il più conosciuto è probabilmente Giovanni Maestrino, il quale nel suo canale Youtube recensisce in modo accurato Myth Cloth e tratta argomenti collegati all'universo dei Cavalieri. Dando a chi fosse interessato all'acquisto o semplice curioso, un indirizzo nel quale orientarsi fra le oltre settanta uscite dal 2011 ad oggi.

Gli appassionati sono la spina dorsale per qualunque prodotto collezionistico, gli appassionati dei Saint Seiya sono tra i più esigenti e attenti alle uscite, nonché alla qualità dei prodotti diffusi da Bandai.

 


1 commento:

  1. Our team works intently with prospects to supply complete design, tooling and manufacturing companies. American brothers John and Isaiah Hyatt are known as as|often known as} the pioneers of injection molding processes. A first, this machine was used to mould buttons, combs and comparable gadgets. This represented an important milestone in the industrial revolution, and the plastics manufacturing trade rapidly took off after that. In addition, upon request, Idea Stampi presents its prospects small ceramic teapots additionally a service ofplastic injection molding.

    RispondiElimina